Tipologie di legno strutturale

Progettiamo e costruiamo in legno lamellare, legno massiccio, armalam, xlam, micro lamellare e siamo in grado di offrire tutte le lavorazioni e finiture possibili sul nostro materiale legno (spazzolatura, asciatura a mano degli spigoli, spigoli arrotondati, levigatura, colorazioni personalizzate, ecc.) in modo da cercare di soddisfare ogni esigenza del cliente.

Progettiamo e costruiamo solo con ferramenta certificata di provenienza dalle migliori aziende specializzate nel settore.

XLAM

Tutte le pareti strutturali e dove richiesto anche i solai sono realizzati con pannelli X-LAM denominati anche CLT Cross Laminated Timber.

I l pannello X-LAM è un prodotto ingegnerizzato composto da più strati (almeno tre strati) di tavole in legno di conifera incrociati tra loro a 90° fino a formare l’altezza di calcolo (lo spessore) richiesta. Le tavole che compongono il pannello appartengono alla classe di resistenza minima C24 – S10 e inizialmente vengono essiccate, unite con un giunto a pettine e incollate in modo da rendere la tavola un corpo unico al fine di garantire la continuità strutturale tra lamelle che compongono i singoli strati.

La struttura del pannello ottenuta mediante incollaggio di tavole incrociate per elevata valenza prestazionale permette una totale stabilità dimensionale conferendo al prodotto una rigidezza che lo rendono adeguato agli impieghi strutturali più spinti.

Le colle utilizzate in questo processo produttivo normato dalla procedura ETA sono esenti da formaldeide.

Il pannello X-LAM è un prodotto soggetto a marcatura CE per prodotti da costruzione prevista dalla direttiva 89/106 CEE e ss. mm., o qualificati secondo quanto richiesto dal § 11 del D.M. 14.01.2008, proveniente dalla gestione forestale sostenibile (GFS) con certificazione di catena di custodia secondo lo schema PEFC e/o FSC Certificazione della Gestione Forestale.

Legno lamellare

Legno lamellare di abete (o larice) di categoria GL24h / GL28h (ex BS11/BS14 secondo DIN 1052) come stabilito dalla normativa NT-EC5, spessore massimo lamelle 40 mm, incollate con colla del tipo omologato secondo quanto previsto dalle norme vigenti.

Se necessario le strutture in legno lamellare possono essere prodotte da stabilimento in possesso della certificazione di idoneità all’incollaggio di elementi strutturali di grandi luci (Leimgenehmigung cat.A – rilasciata dalla Forschung – u. Materialpruefungsanstalt Otto Graf Institut dell’Università di Stoccarda ai sensi della normativa DIN 1052); copia del certificato potrà essere fornita alla D.L. , se espressamente richiesto dalla Committenza.

Armalam

In base ai calcoli statici, se necessario, verranno impiegate travi strutturali portanti in Armalam(R) legno lamellare armato con barre in acciaio e adesivi sintetici al fine di aumentare sensibilmente la rigidezza e la resistenza del legno lamellare, ottenendo una rigidezza apparente dell’elemento in legno lamellare maggiore di 18000 MPa. Armalam(R) è una tecnologia brevettata con marchio registrato in Europa.

Legno massiccio

Struttura portante in legno massiccio – di abete/larice realizzato con travi piallate a sezione rettangolare, essiccato e classificato a vista. Travi con resistenza C24.

Ferramenta

La ferramenta impiegata è in acciaio S235 JR / S275 JR (ex Fe360-Fe430) o superiore a seconda delle esigenze strutturali, opportunamente protetta con zincatura a caldo o verniciatura o in acciaio inox a seconda del singolo progetto. È necessaria sia per il collegamento e il fissaggio degli elementi in legno fra loro sia tra il legno e gli atri materiali strutturali (acciaio, c.a., muratura, ecc). È inclusa anche la ferramenta minuta zincata di provenienza certificata (viti, chiodi, bulloni, spinotti, controventi, irrigidimenti, barre filettate, ecc.). La ferramenta a disegno è sempre prodotta da centri di trasformazione abilitati.

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux