Palestra Rocca di Feltre (BL)

Project Info

L’edificio oggetto dell’intervento di miglioramento sismico è la palestra della scuola media “G. Rocca” sita nel Comune di Feltre (BL). Data la specificità delle destinazioni d’uso previste e l’importanza che l’edificio assume dal punto di vista di un possibile collasso a seguito di evento sismico, l’approccio progettuale adottato ha avuto come scopo principale da un lato il rispetto e il mantenimento della struttura dell’edificio compatibilmente con quanto previsto dalle normative vigenti in materia di miglioramento sismico, dall’altro l’incremento della capacità prestazionale degli elementi strutturali di sopportare azioni cicliche e dissipare l’energia sismica mediante cicli di isteresi.

Principali risultati dell’analisi:

L’analisi della struttura è stata implementata attraverso un primo modello della struttura esistente in base alle caratteristiche note dei materiali e ai disegni costruttivi. Il modello è stato realizzato senza considerare l’effetto irrigidente della tamponatura perimetrale in quanto è stato utilizzato per verificare l’edificio esistente per il sisma di progetto agli SLU (configurazione C0). Per quanto previsto dall’OPCM 3274 s.m.i., tenuto conto della specificità della tipologia costruttiva, per l’applicazione di un miglioramento controllato della vulnerabilità, può essere ridotto il livello di protezione sismica fino al 65% del livello previsto per le nuove costruzioni e quindi l’entità delle azioni sismiche da considerare per i diversi stati limite, nonché il numero degli stati limite da considerare. Pertanto in questa prima fase la struttura C0 è stata verificata per questo sisma ridotto attraverso un modello ad elementi finiti. E’ stato verificato come la tipologia strutturale in esame non sia in grado di resistere al sisma di progetto anche se considerato ridotto al 65% del livello previsto per le nuove costruzioni.

In una seconda fase sono stati pertanto previsti alcuni interventi migliorativi sulla struttura per resistere all’azione sismica. In questo caso la struttura, identificata con la configurazione C1, è stata verificata per un’azione sismica di progetto pari al 65% del livello previsto per le nuove costruzioni garantendo i requisiti di miglioramento della struttura per la risposta all’azione sismica rispetto alla struttura esistente e il soddisfacimento dei requisiti minimi. Gli interventi principali sono stati l’irrigidimento dei nodi trave-colonna mediante l’introduzione di appositi profili di acciaio, in modo da garantire un schema statico dell’edificio nella direzione est-ovest più simile a quello di un telaio che ad uno schema di tipo pendolare. Per quanto riguarda la direzione nord-sud sono stati introdotti alcuni controventi a croce di Sant’Andrea per incrementare la resistenza sismica dell’intero edificio per sismi agenti in quella direzione. Inoltre per tutti i pilastri è stato previsto un intervento di camiciatura in acciaio per conseguire l’aumento della resistenza a taglio e della capacità deformativa, il miglioramento dell’efficienza delle giunzioni per sovrapposizione e l’aumento della capacità portante verticale. Le camicie in acciaio applicate a pilastri rettangolari sono costituite da piastre continue in acciaio di dimensioni adeguate, fissate con bulloni in modo da rendere aderente l’elemento al calcestruzzo esistente. Tutto questo è stato applicato nell’ottica di un intervento di miglioramento il cui fine è quello di effettuare interventi strutturali rivolti ad eseguire opere e modifiche, rinnovare e sostituire parti strutturali dell’edificio, senza che detti interventi implichino sostanziali alterazioni del comportamento globale dell’edificio stesso.

Client:
Comune di Feltre - Piazzetta delle Biade, 1, 32032 Feltre (BL)
Date:
March 19, 2007
Location:
Feltre (BL)
Category:
Valutazioni sismiche
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux